jump to navigation

Imodium, Vagisil and co. 18 settembre, 2007

Posted by ipernova in Del + e del -.
comments closed

Perché?

Perché quando mangio?

Non le vedo mica durante il resto del giorno.

Le pubblicità dei prodotti tabù le fanno sempre durante il pranzo o durante la cena. Passino le pubblicità dei detergenti intimi femminili con tutte le metafore delle margheritine ecc, ma il Vagisil per il prurito vaginale mi toglie un po’ l’appetito.

Ma la perla è la pubblicità dell’Imodium, con quello splendido motto: (altro…)

Annunci

Sia lodato Stevie Wonder 18 settembre, 2007

Posted by ipernova in Le crociate, Musica.
comments closed

Songs in the key of lifeTua moglie ti ha lasciato?………Stevie Wonder!
Tuo marito sta con un’altra?…….Stevie Wonder!
Hai perso il lavoro?…………………..Stevie Wonder!
Hai spaccato il vaso Ming di tua suocera?………..Stevie Wonder!
Se dici “Ti amo” alla tua ragazza, lei risponde “Ti chiamo anch’io”?……Stevie Wonder!

Non c’è niente che il funk non riesca a curare.

Purtroppo il nostro amico “Stefanino Meraviglia” (lo hanno chiamato così perché il suo primo disco lo ha lanciato a 12 anni) è conosciuto dal pubblico soprattutto per le sue canzoni d’amore tipo “I just called to say I love you” etc. Ma la sua discografia ne prevede poche di canzoni come questa. In realtà Stevie ha cambiato totalmente la musica venuta dopo di lui ed è semplicemente il più grande funk-man di tutti i tempi.

La gente crede di non conoscerlo ma in realtà uno dei suoi dischi, “Songs in the key of life” (disco doppio e autentico Capolavoro equivalente alla Gioconda), è il più copiato della storia. Da George Michael, a Will Smith, a rapper di ogni genere hanno preso le basi e la cantilena dalle sue canzoni. Credete che Tiziano Ferro non ascolti Stevie? Ed invece sì, ma ha iniziato troppo tardi e non gli è servito a tanto. E se vi piace Giorgia sappiate che anche lei ne va pazza, così come la Cortellesi.

Questo senza menzionare le funzioni terapeutiche del funk. Cura qualsiasi cosa. Ed è eccellente come sottofondo se passi una serata con il/la tuo/a ragazzo/a.

Come ultima cosa vi metto qui sotto il video della mia “canzone preferita” (è difficile sceglierne una) tratta dal disco “Talking Book” del 1972. Si chiama Superstition e la versione che vi metto è quella registrata dal vivo alla “Sesame Street”, cioè il programma dei Muppets, quando nella TV facevano programmi educativi per i bimbi e gli insegnavano ad ascoltare il funk (altro che Tonio Cartonio ed i Telettubies)!