jump to navigation

Abbasso i Panda 22 settembre, 2007

Posted by ipernova in Del + e del -, Le crociate.
trackback

Panda maledettoQuello che sto per dirvi vi stupirà, ma i Panda meritano di morire!

Questa conclusione l’ho raggiunta dopo aver visto un bellissimo documentario sui Panda il cui obiettivo era tutt’altro che instaurarmi questa idea. Però lo fece e da quel momento in poi il WWF (non l’associazione del wrestling, ma quella animalista) per me non fu più lo stesso. (nemmeno le Golia Bianca)

Bene, prima di tutto premetto che ogni razza vivente sulla terra merita di vivere finché vince la battaglia contro la selezione naturale. I Panda sono chiaramente un vicolo cieco.

Elencherò quindi gli aspetti principali dell’Orso Panda.

1- Essendo un orso che pesa quintali, uno si immagina che mangi salmone, lardo, altri orsi. INVECE NO! il Panda è erbivoro!

2- Va bene, hai scelto di essere erbivoro (orso del caz*o), ma di piante ce ne sono tante, ne mangerai tonellate per avere un apporto calorico ideale, INVECE NO! Mangia solo Bambù!

3- Va bene, ma mezza Cina è coperta da Bambù, ne avrai abbastanza da mangiare (orso di merd*a), INVECE NO! Delle 300 specie di Bambù  il suo stomachino della Trudy riesce a digerirne solo 3.

4- Va bene, ma il bambù (per chi lo conosce) è una pianta terribile. Ne pianti un germoglio ed in 6 mesi ti ha occupato tutto il giardino con canne alte 5 metri. Quindi ne hai un sacco da mangiare lo stesso. INVECE NO! Lui mangia solo i germogli!

Parentesi: allora io inizio ad incazzarmi. Uno sceglie di essere un orso e si alimenta di “cavolini di bruxelles” solo se è scemo. (E tanto si sa che se fosse un rettile brutto nessuno lo caghereb*e). Ma se pensate anche i pachidermi sono erbivori, e le balene mangiano plancton. Ma il peggio arriva adesso…

5- Dico, sei l’animale più inoffensivo, sottoalimentato, ed inerme del mondo, almeno vivi in gruppo! INVECE NO! Il panda conduce per tutto l’anno un’esistenza solitaria.

6- Va bene, però tromberai come un coniglio! INVECE NO! Il Panda va in calore per 1-2 giorni l’anno! (fate conto che vive da solo, quindi rischia di non trovare nessuno quando serve)

7- Almeno il desiderio di trovare un compagno ti farà pigliare il primo simil-Panda che trovi in circolazione. INVECE NO! I Panda quasi non provano piacere sessuale e diventano maturi sessualmente solo in tarda età!

8- Vabbé però: quando hai mangiato abbastanza, vai in calore, trovi un compagno, e “per sbaglio” trombi, almeno figlierai una dozzinata di cuccioli per aumentare la specie. INVECE NO! (attenti all’apoteosi) I PANDA HANNO SOLO UN CUCCIOLO, E QUANDO NE HANNO DUE, NE BUTTANO VIA UNO E ALLEVANO QUELL’ALTRO!!!

Signori, il Panda deve morire.

 

Paz

Annunci

Commenti

1. Matteo - 23 settembre, 2007

Eppure basta guardare la foto del Panda per pensare “No! Panda, non morire! Te lo procuro io il bambù!”.

2. VIKTOR - 24 settembre, 2007

Che cattivo!!! così fai piangere i bambini che leggono il tuo blog!!!

3. culoecamicia - 24 settembre, 2007

Mi sembra che prima che “arrivassimo noi” il panda non avesse alcun problema a sopravvivere, nonostante le sue “strane” scelte. 😉

Anche a me fa tenerezza.

annagb

4. lesnina - 24 settembre, 2007

Non sono di parte. Anche per me il panda, per quanto carino e cuccioloso, non ha requisiti sufficienti per sopravvivere alla selezione naturale e non.

5. ipernova - 24 settembre, 2007

Finché il problema nasce dall’ecosistema distrutto dall’uomo, la tenerezza è perfettamente condivisibile. Quando una razza però mette in secondo piano quello che è il baluardo dell’evoluzione, cioè la procreazione, allora comincia ad avere delle colpe.

Comunque è vero che sono irresistibili, e quindi ripeto “Se fossero dei rettili brutti, nessuno se ne fregherebbe”.

Belli proprio sono i cosiddetti “Panda minori” che sono piccoli e rossi. Secondo me la strategia evolutiva di quelli non è essere più forte, per potersi difendere. Ma essere morbidoni così li difende l’uomo.

Paz

6. culoecamicia - 24 settembre, 2007

Continuo a pensare che la natura non sbaglia! Forse c’è solo un caso in cui qualcosa è andato storto, ma non mi riferisco al panda. 😉

annagb

7. ipernova - 24 settembre, 2007

Chiarisco il fatto che sono un animalista convinto e che il mio discorso nel post è permeato di ironia e provocazione. 🙂
Ironia per il fatto che a lungo l’essere umano abbia cercato invano di rattoppare il guaio che ha causato, trovando fra i principali ostacoli proprio il Panda.
Oggi i cinesi praticano l’inseminazioni artificiale nei Panda generando delle cucciolate di 6 al colpo. Ogniuno dei quali viene custodito da un infermiera (visto che il Panda non li vuole). La cosa mi rallegra molto.

Però a mio avviso non si può negare che molti aspetti del suo comportamento possano sembrare, da una prima analisi, controproducenti. 😀

In “ultimis”, secondo me la natura sbaglia. Prova casualmente delle soluzioni ed alcune vengono bocciate. è normale che ogni tanto qualche razza si estingua. e teoricamente è normale che una razza generi l’estinzione di un’altra (poiché tutte due sono espressione della natura). Non è normale invece che una razza prenda così tanto il sopravvento da minacciare l’esistenza della vita in sè. Se come diceva A.C. Clarke “l’elemento più prezioso dell’universo è la vita”, allora qualsiasi evoluzione verso la diminuzione della biodiversità è da considerarsi un’involuzione. Anche se era inevitabile che prima o poi la natura azzeccasse così bene una soluzione da farla diventare quella dominante.
Però il discorso è pieno di sfumature. Il post parlava proprio di questi toni di grigio. Far sembrare giustificata una cosa abberrante.

Sono contento per aver iniziato una discussione così profonda, anche se adesso mi gira un po’ la testa 😉

Paz

8. VIKTOR - 25 settembre, 2007

Non mi hai convinto, TU ODI i piccoli, indifesi e bellissimi panda…per convincermi dovresti adottarne uno

9. mosca - 27 settembre, 2007

Sono d’accordo con l’estinzione!
se me lo trovassi davanti gli salterei addosso x abbracciarlo e giuro ke nn andrei + a dormire senza di lui, però nn può basare la sua esistenza su un’altra specie ke lo deve alimentare…dai ragazzi ci sono già i cani, nn c’è spazio(in tutti i sensi ) anke x i panda sopratutto x il fatto ke sono skizzinosi!
paz se ti candidi e il tuo programma si basa sui panda ti voto!
Poi(come dicevano aldo giovanni e giacomo) nn è ke stiamo qua a sfamare tutte le specie in estinzione….

10. silvietta - 14 dicembre, 2007

Ragazzi!!!il mio uomo è l’anello mancante tra l’uomo e il panda!bello,morbidoso,ciccioso e tutto da strapazzare!!!anche ora che lavora molto e h occhiaie profondo lo prendo sempre in giro dicendogli che lo fa x accentuare questa somiglianza!!!sono irresistibili!!!

11. ipernova - 15 dicembre, 2007

Haha! Vorrei solo dire a Silvietta che Ipernova non è a favore dell’estinzione del suo uomo! 😉

Paz

12. silvietta - 15 dicembre, 2007

Bravi!è troppo teneroso!salviamolo!

13. nemy95thebest - 25 gennaio, 2008

w i panda sn trp belli, salviamoli w i panda e riw i panda

14. Dottordivago - 26 gennaio, 2008

Paz, ti prego, confortami: non è possibile leggere commenti scritti come codici fiscali.
Cara Nemy95, scartando l’ipotesi che tu abbia 95 anni, non mi resta che pensare che tu sia nata nel 1995, quindi in un millennio in cui imparare a scrivere è stata una delle più grandi conquiste dell’umanità.
Non so come sei messa ad impegni, ma sono convinto che mettere le “o” in “sono” e in “troppo” non ti porterebbe via neanche un minuto della tua giovinezza, così come non cambierebbe l’esistenza di Mosca se scrivesse in italiano con la tastiera anzichè in codice sorgente con la calcolatrice: e che cazzo, con tutti quei x, +, -, k…
Cos’è, un commento o un equazione?
Ho girato per tre anni nell’Africa meridionale e ho avuto a che fare anche con i Boscimani e vi posso garantire che parlano come voi scrivete: schiocchi, ticchetii, pernacchiette, singhiozzi.
Ma quelli si puliscono ancora il culo con una manciata di sabbia.
Ciao Paz, scusa se sgrido i tuoi ospiti; se si offendono fammi mandare un commento da Boscimani: per me sarà la peggiore punizione.

15. ipernova - 27 gennaio, 2008

@ Dottordivago: Non posso che ridere del tuo commento 😀 Sono molti che la pensano come te. Personalmente trovo questo modo di scrivere un po’ fastidioso, ma se lo scopo del linguaggio è la comunicazione, devo dire che ha funzionato lo stesso.

@ Tutti: L’indirizzo del Blog di Dottordivago è http://www.ilpandadevemorire.it 😉

Paz

16. monika - 2 febbraio, 2008

a tossika ma kome stai kojonaaa…..io so innamorata dei panda quindi cancella subiot quelle kazzate k hai scritto xk nn so pe ntnt vere o forse si ma questo è il cerchio della vita se vede propio ke nn chai niente da fa invece de sta a scrice ste caciarate sur blog ma kome staiiiiiiiiiiiiiiiiiii a fallita aripijiate ce 6 rimasta sotto
_PANDINO MIO UNO KOME TE NEANKE SE LO INVENTO C’è_
IL PANDA è UN RAZZA SUPERIORE DI TE quella k deve mori sei te perchè della vita nn chai kapito proprio 1 kazzo ciao kojona!….

17. PANDINA_DELIZIOSA - 2 febbraio, 2008

°°°°W I PANDA°°°° IL PANDA è L’ANIMALE + BELLO CHE ESISTE!!!!!
QUELLO CHE HAI SCRITTO NON è VERO…CANCELLALO PERCHè LA GENTE TI GIUDICHEREBBE PAZZA! (FORSE LO 6 DAVVERO)
PANDA PANDA PANDA PANDA PANDA PANDA PANDA PANDA PANDA PANDA……..

18. ipernova - 3 febbraio, 2008

Alimortacci!
Ma chiccazzo ssiete, aò?!
‘tacci vostra!

E pé ffinì: “Scusate, ma io so io, e voi nun siete un cazzo!” (Marchese del Grillo)

Paz

19. kikka - 5 febbraio, 2008

W i panda,e chi e’realmente contro venga da me che lo ammazzo io con le mie mani.

20. Dolce panda - 17 marzo, 2008

Paz, ma perchè non muori tu???? te lo meriti!!!!

21. Dottordivago - 18 marzo, 2008

Lunga vita a Paz.
Il panda deve morire.

22. zardo - 18 marzo, 2008

Che figata questa discussione. Soprattutto il fatto che qualcuno ti consideri una ragazza (anzi una kojona con la k e la j ovviamente).

23. ipernova - 18 marzo, 2008

Ma ‘nvedi che stronze, aò!

Paz

24. Viktor - 18 marzo, 2008

Discussione animata…andrà avanti anche quando il panda sarà estinto?…cioè tra poco.

25. Dolce Panda - 21 marzo, 2008

Paz noto con dispiacere che continui ad occuparti della vita di creature innocenti come i panda invece di occuparti della tua insulsa vita fatta di niente.
Invece di perdere tempo con questi discorsi, sforzati di esprimerti in italiano e fatti un giretto in cina per scoprire come realmente vivono gli animali che tu tanto disprezzi.
L’evouluzione della specie, come si studia sui banchi di scuola, fa parte del processo evolutivo, quindi non è affar tuo se i panda mangiano solo bambu’ e nient’altro… ma saranno cazzi loro e non tuoi di quello che mangiano?
Inoltre, se l’uomo sta cercando di salvaguardarli dal rischio di estinzione, è proprio perché l’uomo stesso ha contribuito al suo sterminio, come sta accadendo alle volpi grigie, alle foche, alle tigri e a moltissime altre specie animali che come i panda rischiano l’estinzione.
Allora secondo il tuo illustre discorso tutte queste specie dovrebbero scomparire??
Preoccupati invece di informarti di piu’ sugli argomenti che tratti, se non ne hai la conoscenza è meglio che taci invece di dare fiato ad una bocca non collegata al cervello (ammesso che ci sia…)
È grazie a persone come te e come tutti quelli come te che scrivono e pensano ste stronzate se il mondo prende una piega sbagliata.
Studia, informati e soprattutto lavora invece di perdere tempo a scrivere roba inutile.

26. Dolce panda - 21 marzo, 2008

P.S. Alimortacci lo dici a tua sorella!

27. ipernova - 21 marzo, 2008

Egregia Dolce Panda. Ti ringrazio per gli insulti, perché denotano con quale fretta hai tratto delle conclusioni, senza notare che questo blog è scritto e frequentato da persone con capacità intellettuali di spicco.

Mi duole informarti che hai ampiamente miscompreso il contenuto fin qui presentato e che stai facendo una lieve figura di “emme”. Ma non preoccuparti, i malintesi capitano, soprattutto se si è molto frettolosi a giudicare. Una volta chiarita la situazione, sarai sempre benvenuta nel blog 🙂

Dal tono delle tue risposte, mi sembra palese che tu non abbia approfondito la lettura dei commenti, ivi compresi i miei (sono quelli col titolo arancione). Una volta che li leggerai vorrei avere un tuo feedback. Inoltre trovo curioso che tu scriva “noto con dispiacere che continui ad occuparti…”, mi spiace informarti che “verba volant et scripta manent”. Inoltre ti spiego che l’ordine cronologico dei messaggi è dall’alto verso il basso, ciò esclude che ti abbia risposto con l’imprecazione che tu hai cortesemente ridirezionato verso la sorella che non ho.

Vorrei far notare anche che (misteriosamente) le razze in estinzione che hai citato sono tutte dotate di una folta pelliccia nonché tutte bellissime e coccolone.
Mi spiace informarti che nel mondo esistono anche rettili, coralli, palme e delle meravigliose tartarughe in estinzione. Tutte specie che (misteriosamente) non hai nominato.

Per quanto riguarda il mio italiano, ti informo che gode di grandissima salute. E ti informo anche che godono di grande salute il portoghese, l’inglese, ed il neonato spagnolo.

Ti invito anche a farti un giretto in Cina per scoprire come vivono le persone che hanno messo a repentaglio la vita dei Panda (e magari fai tappa anche in Tibet e salutameli).

Cordiali Saluti

Paz

28. Dottordivago - 21 marzo, 2008

Paz, picciotto mio, aqquesta Doccepanda, ci dobbiamo fare un’offetta che non si può rrifiutare, ah?
Dicci solo una parola addon Vito tuo, eqquella si sveglia con una testa di panda into ‘u letto.
Salutami alla tua famiglia.
V. C.

P.S. Andava bene, la citazione, o la volevi in lingua originale?
Dottordivago

29. Panda - 3 giugno, 2008

Questo è un aticolo da urlo! Mi resta solo da dire: a morte sti caz*o de panda! Prima di leggere qeusto articolo mi stavano quasi sul caz*o, invece mo mi ci stanno proprio! Cmq presto si estingueranno e finalmente i miei pupazzetti kinder avranno più valore!

30. Viktor - 4 giugno, 2008

Bellissimo commento finale!!!

31. lesnina - 4 giugno, 2008

idem per chi possiede tartallegre e coccodritti!!! ah ah

32. Viktor - 4 giugno, 2008

NON FA RIDERE…scherzo..ah ah

33. Gonni - 5 giugno, 2008

Dolce panda sei il mio mito!!!
a parte che sti rincoglioniti ti hanno preso per una donna… lasciamo perdere!
comunque cosa ti aspetti da gente che odia i panda…
Paz, ma vacci tu in Tibet e fatti anche un giro in Afghanistan, vedessi mai che ci rimani…

34. Viktor - 5 giugno, 2008

ooh non è mica un blog di insulti, ogniuno può dire ciò che vuole sui panda, può o no piacere…

35. Dottordivago - 5 giugno, 2008

Paz, làsciatelo dire da uno che, come tu ben sai, di panda ne capisce: tu, anzi, noi predichiamo nel deserto, diamo un biscotto in bocca ad un maiale, spaliamo la neve mentre nevica, svuotiamo il mare col colapasta, insomma, perdiamo tempo.
Questi leggono “panda” e gli si spegne il cervello: eppure scriviamo in un italiano semi comprensibile.
Così, giusto per farci due amici: secondo te, il panda viene meglio sulla churrasqueira, una botta di fiamma e via, o richiede cotture importanti, tipo brasato?
Ci terrei ad avere un tuo parere: non vorrei rovinare quel carrè che ho nel congelatore…
Come abbinamento col vino non saprei… secondo me il panda chiama la birra.
Saluti dal Dottordivago.
http://www.ilpandadevemorire.it

36. Viktor - 6 giugno, 2008

Due risate le ho fatte anche oggi…grande risposta Dottordivago.
Ora leggo il tuo blog

37. Ipernova - 6 giugno, 2008

@ Gonni:
Caro Gonni, così come la tua amica Dolce Panda (mi rifiuto di pensare che lei sia un maschio e tu una femmina) stai facendo una notevolissima figura di “emme”, ma stavolta seguito anche da “erda”.

Noto con piacere che continuate a visitare il qui presente blog, e vi ringrazio per la fedeltà.

I vostri commenti sono sempre benvenuti, soprattutto quelli impulsivi e con poco approfondimento. La furia che scatenate è molto produttiva, e la capacità di astrazione limitata esemplificano alla perfezione l’atteggiamento estremista del Pro-Panda.

D’altronde, ci vuole sempre un contraddittorio, peccato che il vostro si limiti al “non è vero, non è giusto, il Panda è buono”.

P.S.: Lo sapevi che la gallina (quella vera) è in estinzione?

Paz

38. Dottordivago - 7 giugno, 2008

Paz, scusa se approfitto, ma volevo lasciare due righe a Viktor: grazie per l’apprezzamento e complimenti per il buon gusto in fatto di blog…
Per quanto riguarda eventuali visite al mio blog, la porta è aperta: mi casa es tu casa.
Anzi, potrei anche stendere una sorta di passatoia virtuale.
Dottordivago

39. Viktor - 9 giugno, 2008

La gallina è in estinzione? NOOO…vabbè, vuol dire che il gallo si evolverà è ci penserà lui ha fare le uova

40. Kiara - 28 settembre, 2008

io nn sono daccordo che i panda devono morire. a me i panda piacciono sei proprio egoista

41. lesnina - 30 settembre, 2008

innanzitutto “debbano morire”… comunque ho l’impressione che l’egoista sia tu, a fronte di inconfutabili motivazioni scientifiche sulle evidenti difficoltà del panda a riprodursi e quindi a preservare la specie, l’unica argomentazione che proponi è “il panda mi piace”, scusa ma non conta molto!

42. Viktor - 30 settembre, 2008

Comunque dopo tutto questo parlare, non si è capito se è commestibile o no?

43. ilpandadevemorire - 3 ottobre, 2008

Sì, è commestibile.
Il problema è che va fatto spurgare per eliminare il dolciastro del gusto di bambù e l’unico sistema è tenerlo a dieta assoluta per un mese, dissetandolo solo con l’acqua delle cozze.
Lo so, è un casino…
Dottordivago

44. Inquisition - 3 ottobre, 2008

Questo post è fantastico. L’ho messo sul mio blog – ovviamente citando la fonte -e logicamente tutti i complimenti e gli insulti li reindirizzerò qui (ma se volete gli eventuali insulti li tengo da parte, ditemi voi)
🙂


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: