jump to navigation

Coloni di Catan 24 settembre, 2007

Posted by ipernova in Acquisti, Giochi.
trackback

ColoniData la mia forte propensione ad intrattenermi in attività ludiche, e data la mia scarsa preparazione fisica e notevole scoordinazione, mi sfogo spesso a giocare giochi da tavolo.

Ho scoperto questo gioco quando ho saputo che l’universo di giochi da tavolo in paesi come il nostro è molto limitato. Scoprendo invece che i tedeschi  la domenica invece di andare a messa giocano ad un gioco da tavolo in famiglia. Questo ha generato in loro una vera e propria cultura del gioco in scatola dando vita a scuole di pensiero, grandi maestri inventori di giochi, loro discepoli, e meccanismi di gioco più o meno famosi.

Se volete avere info generali su qualsiasi gioco in commercio dall’alba dei tempi, e classifiche dei migliori giochi della storia entrate su Boardgamegeek.

Come vedrete, giochi come Hotel, Monopoli, e Risiko, sono ben lontani dalla vetta dei giochi più belli (secondo il sito).

Qui di seguito andrò ad illustrarvi le caratteristiche del gioco da tavolo più famoso (anche se 27esimo nella classifica dei giochi migliori) della mitteleuropa. Il suo nome è “Coloni di Catan” (The settlers of Catan).

Il tavolo da gioco è un isola formata da esagoni rappresentanti diversi tipi di territorio (montagna, pianura, collina, deserto, foresta etc) ogniuno dei quali genera (con il lancio del dado) un tipo di materia prima. Con la materia prima ogni giocatore colonizza l’isola costruendo strade, colonie, città e porti. Infine colonizzando l’isola si guadagnano punti, che arrivati a 10 portano alla vittoria.

Zomm

Più si colonizza l’isola e più si aumenta la probabilità di ottenere materie prime. Il bello del gioco è che si devono barattare le materie prime, oppure ci si può chiudere in se stessi e commerciare solo con i porti. Le strategie possibili sono talmente tante, e le interazioni fra i giocatori sono talmente elevate che rendono il gioco molto intenso. è da notare soprattutto il grande successo del gioco anche nel mondo femminile.

In giunta, essendo l’isola costituita da esagoni, si possono acquistare espansioni che trasformano l’isola in un continente, in un arcipelago colonizzabile anche via mare, ed altre espansioni che prevedono battaglie.

Ultima cosa bella del gioco è che la vittoria si ottiene a 10 punti (con 4 giocatori veloci si può finire una partita in meno di un’ora) ma se si dispone di poco tempo, si può ridurre ad 8 punti, od aumentare a 12.

Ultimissima cosa, ve lo potete fabbricare a casa. Conosco gente che se l’è fatto gratis. (potete scaricarvi le immagini sul sito che vi ho messo sopra)

Bellissimo gioco, ve lo consiglio. Pubblicherò altre rassegne di giochi al più presto. Stay tuned!!!

Paz

Annunci

Commenti

1. VIKTOR - 25 settembre, 2007

Avrei scommesso che avresti parlato dei giochi in scatola e per primo del gioco “Coloni di Catan…zaro” questo è il titolo completo, dimmi se sbaglio!
Una partita dura 1 ora? la prima è finita dopo 4 ore, però devo dire che ci si si diverte…

2. culoecamicia - 25 settembre, 2007

Allora sarà proprio il caso di provare a giocarci prima o poi! 🙂 Così, per verificare di persona quanto dura una partita.

annagb

3. ipernova - 25 settembre, 2007

Allora Vik. Ho già giocato partite con 3 persone (veloci a pensare) che sono durate mezz’ora.
Se, come abbiamo già fatto noi, facciamo una partita in 5-6, che non hanno esperienza, ed in giunta c’è una “piccoletta con la frangetta” che pensa tantissimo (anche se capita che vinca), allora sì che la partita dura 4 ore. 😛

Paz

4. mosca - 27 settembre, 2007

No caro mio con la scusa ke nn dura tanto fotti ogni volta perkè vuoi giocare…Non fatevi fregare ragazzi è uno spekkietto x le allodole…cmq ti ricorda paz ke ho ancora le pecore in ostaggio e voglio in cambio il grano…(la capisce solo ki c ha giocato)…cmq sono ancora campionissimo di ping pong

5. VIKTOR - 27 settembre, 2007

Onore al campionissimo di ping pong in carica…
Ps bella sfida la finale per il 3 e 4 posto!

6. lesnina - 27 settembre, 2007

egr sig. mosca, il suo titolo non è più valido dalla decorrenza della stagione autunnale, la preghiamo di non vantersene più!

ossequi

la commissione mondiale del ping pong

7. VIKTOR - 28 settembre, 2007

NO, devo difendere Mosca, il CAMPIONE rimane al primo posto del ranking, e quindi campione, finchè non ci sarà un altro torneo.
Saluti il vicecampione, che ammette la sua sconfitta in finale contro un avversario più preparato fisicamente, mentalmente, più bravo tecnicamente e manualmente!

8. mosca - 28 settembre, 2007

Viktor è uno sportivo vero ke sa ammettere la sconfitta!I campioni lo sono quando riescono a mantenere la concentrazione nel momento più importante…
la federazione mondiale del ping pong ha fatto un ansa x smetire lesnina e ha confermato il mio titolo…mi sto preparando x rimettere in gioco il titolo ma sto anke meditando di appendere le rakkette al kiodo e kiudere da campione…
lesnina se vuoi ti spedisco un autografo…

9. culoecamicia - 18 febbraio, 2008

Vincerò prima o poi a Coloni, vincerò prima o poi…

zar


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: