jump to navigation

“Il Mago di Oz” & Pink Floyd 25 settembre, 2007

Posted by ipernova in Cinema, Del + e del -.
comments closed

Sto per raccontarvi qualcosa che vi rivoluzionerà la vita!!!

Ok, è vero che tutti i miei discorsi tendono ad assumere questo tono.

Ok, è vero che non vi rivoluzionerà proprio la vita. Però rimarrete stupefatti.

Molti la narrano come leggenda metropolitana, ma io invece l’ho provato personalmente e ve lo confermo, il disco “The dark side of the moon” è sincronizzato al film “Il Mago di Oz”. Per sincronizzare l’inizio del film col disco seguite questi passi (spero di ricordarmeli bene):

-Mettete il cd in pausa a 0:00 della prima canzone (in modo che schiacciando play parta subito)

– Mettette su la cassetta/DVD ed iniziate il film mettendo il volume sul “muto” e se potete mettendo i sottotitoli in modo da poter seguire la storia.

-Al terzo ruggito del Leone della Metro Goldwing Meyer schiacciate play.

La prima canzone inizia con un “fade-in” durante i titoli del film, vedrete se avete sincronizzato il tutto quando all’aparire del nome del produttore, la chitarra fa il primo accordo.

L’ho fatto più di qualche anno fa ma ricordo bene di aver avuto dei brividi alle volte. Ad esempio la scena in cui entra la strega in bicicletta è perfettamente sincronizzata con l’inizio delle sveglie che iniziano a suonare all’impazzata. Spesso capita anche che nelle canzoni si commentino o narrino le situazioni del film. La colonna sonora segue il film e almeno una volta ogni 3-4 minuti si vede una sincronia eclatante.

Il disco dura meno del film, e quindi una volta finito il film si può mettere repeat al disco. Però le coincidenze diminuiscono. Ricordo bene che alla fine, al momento in cui Dorothy torna a casa e ripiomba sul letto, la canzone dice “Home, home again, I like to be here when I can”.

Ovviamente basta andare su You-tube per vedere tutto il film sincronizzato e diviso in più parti da circa 5 minuti sotto il nome “Pink Floyd- Dark side of the Rainbow #”

Quella che vi metto qui sotto è una scena della parte del film ancora in bianco e nero (solo nel mondo di Oz il film è colorato) in cui Dorothy è appena andata da un signore che gli ha previsto il futuro ed inizia a venire la tromba d’aria (che poi la porta via). Appena Dorothy esce dalla roulotte del signore la musica cambia. (il film è già iniziato da una decina di minuti, la sincronia è quella ottenuta seguendo i passi descritti sopra). Guardate il filmato e tenete salda la mascella!

Se volete vedere l’arrivo della strega cattiva in bicicletta andate qui, la fine di questo spezzone è l’inizio del filmato che vedete qui sopra. (siccome il filmatino inizia appunto con l’arrivo della strega e le sveglie, si perde il fatto che prima ci sono stati 5 secondi di silenzio e che la sincronia è perfetta).

Quando ad esempio Dorothy arriva al mondo di Oz, (dopo lo spezzone della tromba d’aria) inizia “Money” ed i nanetti ballano al ritmo della Musica!!!

Ovviamente i Pink Floyd hanno sempre negato qualsiasi legame ma, a parte per la sincronia palese del filmato che ho messo sopra, non credo che uno Tizio abbia preso un disco a caso, abbia poi preso un film a caso, abbia aspettato il terzo ruggito del leone della MGM e abbia fatto partire la canzone.

Ve lo consiglio, fatelo a casa.

P.S.: Un’altro scoop offerto da Ipernova!

Paz

Annunci