jump to navigation

Per una società USER FRIENDLY 2 novembre, 2007

Posted by ipernova in Del + e del -.
Tags: , ,
trackback

Cartello cani

Spesso ci accorgiamo di quanto noi italiani siamo vittime di burocrazia e linguaggi istituzionali ben lontani dalla nostra quotidianità nonché particolarmente ostici per le persone non proprio originarie del nostro paese, ebbene stamattina mentre biciclettavo per il mio ridente paesino di pianura mi imbatto in un simpatico cartello che di per se non colpisce subito per la sua assurdità ma poi guardandolo bene…insomma innanzitutto per cinque metri quadrati di giardinetto ce ne sono ben tre!!! ed in più mi chiedo, costava molto un’iconcina  con un cagnolino sbarrato ???

 

Lesnina 

Annunci

Commenti

1. ipernova - 2 novembre, 2007

Aggiungo un cartello di cui non ho mai capito l’utilità. In Brasile, in giro per i negozi/shopping center, quando puliscono il pavimento ed è ancora bagnato ci mettono sopra il cartello con scritto di stare attenti. Ma in Brasile hanno deciso di metterne uno con scritto “CAUTION! WET FLOOR”. E lo mettono sempre e ovunque!
In pratica fanno scivolare i poracci che non sanno l’inglese. Bastardi.

Paz

2. nelsoncocker - 3 novembre, 2007

anche io le noto ste cose!!!
🙂

3. Giuseppe - 7 novembre, 2007

“introdurre”…. come le monete nei carrelli dell’Esselunga.

domenica anch’io stavo biciclettando e ho letto il cartello “Vietato il campeggio e la sosta ai nomadi”.

Non essendo nomade mi è venuta idea di farci un campeggio, tanto vale solo per i nomadi.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: