jump to navigation

Wacko Jacko 8 novembre, 2007

Posted by ipernova in Musica.
Tags: , , ,
trackback

Michael JacksonMichael Jackson è uno malato. Come ogni genio. Da piccolo io lo adoravo, e meno male che non lo conoscevo di persona! Comunque lo imitavo spesso e avevo molte delle sue musicassette. Ho visto anche un suo concerto a San Paolo (Brasile) nel ’93 del tour Dangerous che era però abbastanza scadente (il disco non era un gran ché).

Partiamo dal presupposto che erano belle anche le canzoni dei Jackson Five, ma le vere perle le ha sfornate dopo. Nella carriera solo ha avuto la fortuna di incontrare il produttore Quincy Jones, un musicista abbastanza mediocre che aveva però l’abilità di plasmare la musica Pop come nessuna prima lo aveva fatto, aggiungendo un tocco del cosidetto Punch (in inglese), o Pegada (in portoghese). (in italiano non esiste il termine, è un misto di “avere le palle” con “avere presa” con “essere cazzuto”)

A crearmi il mito di Michael Jackson è stata una cassetta che mio padre mi aveva portato dagli USA da un viaggio di lavoro. Era la cassetta video di Moonwalker, un film che Jacko aveva fatto nel 1988, e che siccome durava al massimo un’ora, aveva all’inizio un pout-pourri di suoi video musicali. Era tutto in inglese senza sottotitoli ed io non capivo una mazza, anche se sapevo ripetere i dialoghi a memoria (tipo: Auanaget stain? Watchi wari du!). La trama del film era semplice, c’erano lui e dei bambini (come nella vita!) che sconfiggevano il male. Aveva un sacco di effetti speciali fighissimi e per noi bimbi era perfetto.

Ma la vera vera bellezza di quella cassetta erano i video che c’erano prima. Tutti in versione integrale, lunghissima. C’era anche una versione del video BAD fatta in versione bambini (té pareva) con Macaulay Culkin al posto di Jacko.

Vi propongo qui uno dei video della selezione, è una canzone che secondo me entra fra le 5 più belle mai fatte da M.J., ed è naturalmente co-prodotta da Quincy Jones. è tratta dall’album BAD e si chiama “Leave me alone”. (Scommetto che nessuno di voi l’ha mai sentita e né visto il video) Peccato che i video di YouTube non preservino i bassi, quindi si perde un po’ il Punch 😀

Enjoy

Il video è stato pluripremiato. La canzone è una specie di protesta nei confronti della famiglia che gli chiede soldi e dei giornali che pubblicano notizie del cavolo (tutti i titoli di giornale che appaiono sul video sono veri). Alla fine lui si incazza con il “circo” che gli hanno costruito attorno e lo distrugge (metaforicamente).

Altro che Justin Timberland!

 

Paz

P.S.: Curiosità: la scimmia e il serpente che appaiono sul video sono di Michael. Il serpente però ha dovuto darlo via quando ha morso sua nipote.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: