jump to navigation

Come sbloccare un iPhone 27 febbraio, 2008

Posted by ipernova in Del + e del -.
Tags: , , , , ,
comments closed

State per essere reindirizzati. Se ciò non avviene, cliccate qui per leggere la versione aggiornata della guida

foto iphone

Io ho un iPhone.

E come un terzo degli utilizzatori di iPhone, il mio l’ho sbloccato (è da notare che gli iPhone 3G intanto non sono sbloccabili, il mio modello è quello vecchio).

Per onor di cronaca il mio iPhone provviene dagli USA (acquistato con carta di credito da un’amica), ma questo non cambia niente nell’operazione di sblocco rispetto agli iPhone tedeschi/francesi/inglesi.

Secondo me, il miglior sito italiano che indica passo a passo lo sblocco è quello di Maclub.

L’autore si è sempre dimostrato disponibilissimo a rispondere qualsiasi dubbio via email. Attualmente lo sblocco è un gioco da ragazzi.

Avendo premesso il SITO ITALIANO DI RIFERIMENTO PER LO SBLOCCO DELL’iPhone, passiamo a dei chiarimenti utili per chi vuole sbloccare il telefono della mela (così non dovrete rompere le scatole all’autore del sito).

Il software di un iPhone ha due elementi che dovete conoscere: il Firmware (e cioè il software che tocchiamo) ed il Boot loader che è un programmino più complicato che fa altre cose complicate.

La differenza fondamentale fra queste due parti è: Il Firmware si può scegliere, il Boot loader no.

E quindi se la versione del Firmware che un iPhone ha non è ancora stata sbloccata, si può tranquillamente mettere nel telefono una versione che invece ha già subito lo sblocco. Qualunque cosa facciate di sbagliato all’iPhone, potrete tranquillamente azzerarlo e partire da una qualsiasi versione del Firmware.

Diversamente, il Boot loader non si può scegliere. Questa è una parte del software che viene di fabbrica sull’iPhone e che, teoricamente, non si può cambiare (nemmeno con un involontario aggiornamento software). Un cambiamento della versione del Boot Loader da parte di Apple, di solito vanifica le procedure di sblocco del Telefono. E quindi si deve attendere che qualcuno riesca a fare breccia, e sostituirlo con una versione totalmente sbloccabile (che per chi conosce è la 3.9). Attualmente tutte le versioni di bootloader degli iPhone di prima generazione (quelli vecchi) sono sbloccabili. Purtroppo l’iPhone 3G non ha ancora dimostrato nessuna breccia nel software ed è tutt’ora non sbloccabile.

(Per tutto le info riguardanti il Boot Loader ringrazio Sancios (che a sua volta ringrazia quelli di ModMyApple))

Detto questo, vi terrò aggiornati nei commenti qui sotto (i miei sono in arancione), potete scrivermi qui sotto qualunque dubbio. Sarò contento di darvi una mano (fra utenti Apple ci si aiuta sempre).

Paz

Annunci