jump to navigation

Il grande Bill Plympton 6 maggio, 2008

Posted by ipernova in Arte, Cinema.
Tags: , , ,
trackback

bill plympton\'s 25 ways to quit smokingBill Plympton è un animatore coi controammenicoli. Tutte le sue animazioni sono fatte come una volta, disegno per disegno. E come se non bastasse le fa tutte a matita. Il risultato è un opera d’arte.

Se ci aggiungiamo che è dotato di enorme senso dell’umorismo, otteniamo dei lungometraggi di animazione, che fanno ridere, estremamente surreali, politicamente scorretti, e belli da vedere.

Fra i tanti cortometraggi che ha fatto, ce n’è uno speciale chiamato 25 Ways to Quit Smoking. Come dice il nome stesso, è un manuale con 25 modi bizzarri e surreali per smettere di fumare. Vi pubblicherei questo suo video, ma immagino che l’abbiano tolto da YouTube per non ledere i diritti d’autore. Tuttavia l’ho trovato in un altro sito, vi consiglio vivamente di andarlo a vedere (sappiate che l’audio non serve, quindi potete guardarlo dal lavoro)

Come vi dicevo, Bill Plympton fa tutto da solo. Sta chiuso in casa per un bel po’, e poi esce con un’animazione. Se si vuole, ci si può collegare in diretta con la webcam che lui ha sopra il suo tavolo da lavoro. Volendo si possono scegliere anche dei brevi segmenti accelerati che sono archiviati nel sito.

Essendo un personaggio di spicco negli USA, è stato chiamato a fare molte pubblicità in passato, ed anche video musicali (come uno di Kanye West che vi pubblicherò presto).

Il filmato che vi pubblico è il più lungo che ho trovato, ed è uno spezzone del film “Guide Dog” del 2006 (l’audio non serve, anche se è più carino sentire i lamenti del cane). Se ne volete vedere di altri, andate su YouTube, oppure nella Gallery del suo sito.

Vi è piaciuto?

Qual’è la vostra maniera per smettere di fumare preferita? A me piacciono la 12 e la 19.

Paz

Annunci

Commenti

1. riz - 9 maggio, 2008

Cavolo! Credo che nemmeno i bambini usino più le matite per disegnare. E questo ci fa pure le animazioni. Ho fatto un giro nel suo sito, davvero impressionante vederlo all’opera, ma mi sorge spontanea una domanda: è a conoscenza della computer grafica?

Il mio modo per smettere di fumare è “nascondere le sigarette”, può darsi che questa scelta dipenda dal fatto che ieri sera ho visto saw 4 al cinema. E deve avermi inconsciamente influenzato.
Non sono un amante del genere, ma questo film fa ca….re. E mi ci hanno portato. Sarei interessato ai 25 modi per spendere meglio i soldi del biglietto del cinema nel caso in cui si vadano a vedere film come questo.

2. ipernova - 9 maggio, 2008

@ Riz:
Sì, però sei un recidivo perché ti ho già beccato che eri uscito dal cinema perché era andato a vedere un film del genere.

E comunque Plympton utilizza sì il computer, ma solo per facilitargli la vita durante l’edizione e l’animazione, per quanto riguarda i disegni lui preferisce le matite (e meno male).

Purtroppo, nonostante l’enorme successo e fama che riscuote negli USA, qui in Italia è impossibile trovare uno dei suoi lungometraggi al cinema.

Paz


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: